Che cosa è il karate?

Il karate è una delle arti marziali più popolari al mondo. Il Karate moderno è stato sviluppato a Okinawa, una piccola isola al largo del Giappone. Il karate è un sistema altamente efficace di autodifesa e anche un’eccellente forma di esercizio che promuove una serie di abilità e valori di vita.

La pratica del karate è generalmente divisa in tre componenti: Kihon (basi), Kata (forme) e Kumite (sparring).

Kihon (basics) copre vari scioperi, blocchi, calci, posizioni e movimenti che potrebbe essere necessario utilizzare in autodifesa. Gli studenti li praticano in linee ogni classe in modo che le tecniche sono raffinate e diventano istintive.

Kihon, o pratica di base, consente agli studenti di sviluppare una comprensione del proprio corpo e di come può essere usato nel modo più efficace come arma, ad esempio, come generare la massima potenza con il minimo sforzo.

Kata (forme) è spesso indicato come la ‘forma d’arte’ del karate. Ogni kata (forma) è un modello predeterminato tradizionale di movimenti che promuove una serie di principi di autodifesa. Kata pratica sviluppa anche coordinazione, equilibrio, agilità, forza e velocità.

Kumite (sparring) è dove le tecniche e i principi appresi in Kihon (basi) e Kata (forme) vengono applicati contro un avversario. Kumite può variare notevolmente, a seconda del livello di esperienza dello studente. Ad esempio, i principianti praticano solo kumite pre-organizzato. Questo è dove sia l’attaccante che il difensore sanno esattamente quali tecniche verranno utilizzate e quando. Lo fanno in un ambiente lento e controllato.

Man mano che gli studenti sviluppano abilità e fiducia, possono scegliere di passare al kumite libero. Questo è dove gli studenti indossano dispositivi di protezione e longherone in un ambiente in cui le tecniche vengono scambiate liberamente.

Il karate ha un sistema di cintura colorata (o classifica) che consente agli studenti di fissare obiettivi e misurare i loro progressi. Man mano che progrediscono e si sviluppano sia nelle capacità fisiche che tecniche, ogni componente diventa più avanzato, dando loro una nuova sfida e abilità da sviluppare. Come lo studente si avvicina loro cintura nera, la loro tecnica, velocità, coordinazione e resistenza diventano tutti naturali come risultato di una forte pratica. È in questa fase che lo studente serio scopre che il suo studio del karate è appena iniziato. L’oggetto della vera pratica del karate è la perfezione di se stessi attraverso la perfezione dell’arte.

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.