Come sono cambiate le otturazioni

Otturazioni dentali, noto anche come restauro dentale, è una procedura comune che molte persone hanno acquisito almeno una volta nella vita. Tuttavia, se è passato un po ‘ dall’ultima volta che hai fatto un riempimento, o non ne hai mai avuto bisogno per molti anni, potresti essere sorpreso dalle nuove opzioni disponibili. Continuate a leggere per vedere come otturazioni usato per essere, così come ciò che è disponibile oggi.

Otturazioni al mercurio

Lo standard originale delle otturazioni dentali prevedeva la spremitura di uno stampo di una lega metallica chiamata amalgama dentale. Questo amalgama contiene prevalentemente argento, da qui il nome comune di otturazioni in argento, ma anche fino al 50 per cento di mercurio. Ciò ha portato a molti problemi di salute, poiché il mercurio è tossico anche in piccole quantità.

Nonostante il mercurio in un riempimento polimerizzato non sia disponibile come mercurio libero, e quindi abbia un piccolo rischio di entrare nel sistema generale del paziente, l’altra preoccupazione è che le otturazioni in amalgama richiedono sottoquotazione. Ciò è la rimozione della materia extra del dente per creare una migliore posizione affinchè il materiale da otturazione rimanga all’interno. Tuttavia, alcuni dentisti notano che le otturazioni in amalgama sono più forti del composito più popolare e sono ancora una scelta utile per i denti posteriori.

Dente colorato composito

Se otturazioni di mercurio non sono attraenti per un motivo o un altro, non c’è nessuna preoccupazione perché i dentisti offrono oggi un composito speciale che richiede meno della materia dente intorno alla cavità o altri tessuti da rimuovere. Inoltre, il composito è bianco e traslucido, come i denti, quindi ha molte meno possibilità di distinguersi nel tuo sorriso.

Inoltre, la silice e il materiale plastico si legano ai denti ed è particolarmente sicuro, mentre le otturazioni in amalgama devono essere montate in una posizione simile a una presa scolpita all’interno del dente. Le otturazioni composite hanno anche margini più lisci, che rendono più difficile la costruzione della placca attorno alla sua impostazione.

Altri materiali di riempimento

Alcuni dentisti offriranno otturazioni in oro e altri metalli. Il vantaggio di queste otturazioni lucide è che sono forti e durano a lungo prima di aver bisogno di correzioni, almeno 10 anni. Poi ci sono ceramiche o ripieni di porcellana. Questi sembrano simili alla resina composita ma rimarranno più bianchi a causa della loro resistenza alla colorazione. Le otturazioni ceramiche possono essere più abrasive. Pertanto, se il dente è uno che la lingua tocca regolarmente, può essere fonte di distrazione. Un altro problema, ovviamente, è che l’oro e la porcellana sono in genere più costosi delle opzioni di cui sopra.

Infine, uno dei materiali più recenti disponibili per le otturazioni è il vetro ionomero, un mix di materiale acrilico e silice speciale utilizzato principalmente per le otturazioni sotto la linea gengivale o per l’odontoiatria pediatrica. Questo riempimento sperimentale rilascia fluoro all’interno del dente nel tempo, aiutando a proteggerlo invece di riempire solo il materiale perso. La maggior parte dei vetroionomeri ha la durata più breve di tutti i tipi di riempimento, in genere cinque anni o più in luoghi più sensibili. Parla con il tuo dentista per vedere se il materiale e i potenziali benefici del fluoruro rilasciato rendono il vetro ionomero una valida opzione per te.

Otturazioni indirette

Questa è un’alternativa recentemente sviluppata per quelli con danni ai denti che in precedenza era considerato troppo significativo per un riempimento da gestire. Con otturazioni indirette, ci sono due visite. In primo luogo, il dentista rimuove il materiale decaduto o eventuali vecchie otturazioni. Una volta pronto, il dentista prende un’impressione approfondita per registrare la forma del dente, così come i denti intorno ad esso. Questa impressione viene utilizzata come base del riempimento indiretto, che viene sviluppato in un laboratorio.

Nella seconda visita, il riempimento indiretto sviluppato viene cementato nel dente. Tra la prima e la seconda visita, il paziente ha un riempimento temporaneo per proteggere il dente, che il dentista può facilmente rimuovere durante la seconda visita. Le otturazioni indirette sono un’ottima opzione intermedia se il dente non richiede necessariamente una corona, ma ci sono abbastanza parti perse o danneggiate del dente che un riempimento più comune non è praticabile.

Odontoiatria laser

Invece di preoccuparsi per i materiali, alcuni pazienti potrebbero evitare le cure dentistiche giuste a causa di problemi più generali con l’odontoiatria, come il dolore e la sensazione snervante di ottenere colpi e avere i denti forati. Fortunatamente, c’è un’alternativa completamente indolore e molto più gradevole chiamata odontoiatria laser. Esattamente come sembra, questo nuovo metodo consente ai dentisti di perforare il materiale indesiderato per fare spazio a un riempimento, il tutto con un potente laser. Non ci sono sensazioni o suoni di perforazione all’interno dei denti e della mascella, nessun dolore e meno o nessuna necessità di anestesia o sedazione.

Meglio di tutti, la facilità e il tempo risparmiato grazie all’odontoiatria laser consente di gestire più procedure contemporaneamente, mentre normalmente il paziente dovrebbe effettuare più appuntamenti.

Potresti aver avuto solo la possibilità di otturazioni in amalgama di mercurio in passato, o potresti non esserti mai aspettato un’opzione come otturazioni indirette o odontoiatria indolore e senza trapano. Con questi cambiamenti eccitanti ora all’ordine del giorno, un dentista può lavorare con le vostre esigenze e preoccupazioni per trovare la procedura perfetta per il tuo sorriso e comfort.

Protetto da copyright-Pubblicato il 27 aprile 2018-Non copiare

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.