Come trattare l’accumulo di cera sul cuoio capelluto

Come trattare l'accumulo di cera sul cuoio capelluto
golubovy/iStock/GettyImages

Un brutto giorno dei capelli è una cosa, ma l’accumulo di cera sul cuoio capelluto è un altro. Potrebbero esserci un paio di problemi che richiedono attenzione. Lavaggio infrequente e dermatite seborroica—un tipo di eczema che spesso divampa a freddo-sono due cause comuni. Ci sono molti rimedi casalinghi che possono aiutare. Se questi non funzionano, consultare un medico o un dermatologo per scoprire se i farmaci da prescrizione possono essere in ordine.

Succo di limone

Lavare i capelli con shampoo al limone o aggiungere un cucchiaio di succo di limone a due cucchiai di shampoo chiarificante. Strofinare il cuoio capelluto con la punta delle dita e lasciare lo shampoo per diversi minuti prima di risciacquare. Ripetere ogni giorno fino a quando l’accumulo di cera è andato.

Risciacquo con aceto

Mescolare 1/2 tazza di aceto di sidro bianco o di mele con 2 tazze di acqua tiepida. Dopo lo shampoo, versare il composto sui capelli e lavorare attraverso. Lasciare agire per diversi minuti, quindi risciacquare. Ripetere ogni giorno, se necessario.

Shampoo antiforfora

Se l’accumulo ceroso porta anche la forfora, usa lo shampoo antiforfora a base di zinco. Inizia con una formula da banco e passa a una prescrizione se necessario.

Astringente

Utilizzando un batuffolo di cotone, applicare astringente, come acido salicilico o amamelide, sul cuoio capelluto tra un lavaggio e l’altro.

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.