Comprendere gli alimenti trasformati

04/01/2015

Gli alimenti trasformati vengono spesso diffamati nell’ambiente alimentare di oggi, ma non dovrebbe necessariamente essere così. La lavorazione degli alimenti può avere vantaggi per migliorare la durata di conservazione degli alimenti, ridurre gli sprechi alimentari, conservare le risorse e fornire alimenti più sani e sicuri.

Per saperne di più sui fatti e sui benefici degli alimenti trasformati, abbiamo parlato con Connie Weaver, PhD, scienziato della nutrizione e capo del dipartimento e distinto professore di scienza della nutrizione alla Purdue University, che dice che gli alimenti trasformati potrebbero non essere quello che pensi.

Parliamo di alimenti trasformati. Stai lavorando con l’American Society of Nutrition per definire gli alimenti trasformati. Perche ‘ e ‘ importante?

Dr. Weaver:

Definire gli alimenti trasformati è stato impegnativo. Quando parlo con le persone sugli alimenti trasformati, imparo che non significano realmente il livello di elaborazione. Per uno scienziato, l’elaborazione è quanti passaggi richiede il produttore del cibo per trasformarlo dalle materie prime al cibo che mangi. Quindi, per uno scienziato, cibi altamente trasformati significano cose come pane, formaggio, vino e yogurt. La gente dice, non è quello che voglio dire-voglio dire cibo spazzatura o calorie vuote. Per i consumatori, in realtà non si tratta del grado di elaborazione, si tratta della densità dei nutrienti o della formula del cibo. Dobbiamo lavorare sulle definizioni in modo che tutti possano parlare insieme e avere una conversazione più significativa sugli alimenti trasformati.

Tutti gli alimenti trasformati sono cattivi?

Dr. Weaver:

Gli alimenti trasformati possono essere veramente sani o meno sani a seconda della formula o della ricetta. Le fasi di lavorazione possono essere utilizzate per migliorare il contenuto di nutrienti. I produttori stanno riducendo zucchero, sodio e grassi per migliorare i cibi sani e aggiungendo o ideando formule per alimenti che hanno sostanze nutritive di cui le persone hanno bisogno.

Le linee guida dietetiche hanno identificato quattro nutrienti a deficit: fibra alimentare, vitamina D, calcio e potassio. Ciò significa che la maggior parte delle persone è carente di questi nutrienti e solo con determinati alimenti trasformati è possibile raggiungere tali livelli di assunzione.

Le bevande di soia sono un esempio di un alimento trasformato. Il nostro laboratorio ha studiato l’assorbimento del calcio da una bevanda di soia arricchita con calcio e lo ha trovato biodisponibile, o assorbibile, come il latte vaccino. Ciò ha indotto l’USDA a cambiare le sue regole e consentire la bevanda di soia fortificata con calcio nei programmi di pranzo e colazione scolastica come alternativa al latte.

Abbiamo bisogno di alimenti trasformati, perché in quale altro modo nutriremo il mondo? Stiamo affrontando un futuro con nove miliardi di persone; non si può avere cibo fresco pronto per il raccolto per soddisfare tutti i bisogni di quelle persone. Inoltre, l’elaborazione può ridurre gli sprechi. L’efficienza per il confezionamento e la conservazione degli alimenti dipende dalla massimizzazione delle risorse, e il consumatore si riferisce a questo. Vogliono risparmiare sugli sprechi e conservare le risorse.

Perché pensi che gli alimenti trasformati abbiano una cattiva reputazione?

Dr. Weaver:

Il cibo trasformato può avere un brutto colpo perché le persone si concentrano sui particolari alimenti trasformati che sono ricchi di cose che cerchiamo di scoraggiare e bassi sui nutrienti che cerchiamo di incoraggiare. Quindi, i cibi” trattare”. Ma vergognosamente, più della metà degli adolescenti americani ottiene le loro calorie in gran parte da bevande zuccherate con zucchero e dessert zuccherati con cereali, come biscotti, torte e caramelle.

Cos’altro vuoi che le persone sappiano sugli alimenti trasformati?

Dr. Weaver:

Gli alimenti trasformati ci permettono di avere cibo tutto l’anno, quindi è buono per la disponibilità. Un altro vantaggio degli alimenti trasformati è la sicurezza alimentare in quanto ulteriori lavori di lavorazione per preservare il cibo e prolungare la durata di conservazione. Ciò contribuisce a ridurre gli sprechi e a conservare le risorse.

Alcune delle carenze nutrizionali più importanti del mondo sono state risolte perché gli alimenti sono stati arricchiti e fortificati con sostanze nutritive attraverso la lavorazione. Ad esempio, aggiungendo iodio al gozzo salino (una crescita allargata nella gola causata da carenza di iodio). Allo stesso modo, l’aggiunta di vitamina D al latte nel nostro paese ha curato il rachitismo (arco gambe come un bambino a causa di carenza di vitamina D). Più recentemente, abbiamo alimenti medici per il sistema immunitario compromesso. Le persone con cancro o AIDS o malattie che non possono tollerare il rischio di batteri o un’infezione si basano esclusivamente su alimenti trasformati.

Parlaci della tua ricerca sugli alimenti trasformati.

Dr. Weaver:

Circa il 20% della vitamina D, del calcio e del potassio nella nostra dieta proviene da alimenti trasformati. La ricerca che abbiamo condotto per l’American Society for Nutrition Scientific Statement ha esaminato ciò che gli americani mangiano e determinato l’impatto degli alimenti trasformati. Abbiamo imparato che gli alimenti trasformati forniscono più del loro contributo energetico in termini di nutrienti carenti come fibre, vitamina D, potassio e calcio, oltre ad alcune vitamine B aggiuntive e altri nutrienti di cui i nostri corpi hanno bisogno. Gli alimenti trasformati forniscono più nutrienti di valore rispetto ai loro contributi calorici.

Esistono altri alimenti trasformati con attributi dietetici migliorati?

Dr. Weaver:

Abbiamo frutta e verdura fresca tutto l’anno a causa della confezione in atmosfera modificata. L’insalata in una borsa è un altro esempio.

Il pane può ora avere un alto contenuto di fibre, ma sembra e si comporta come il pane morbido e raffinato che alcune persone preferiscono. Possiamo ridurre il sale e lo zucchero e ridurre i rischi per l’obesità e il diabete.

Alcune tecnologie moderne includono patatine fritte al forno e pollo fritto, senza oli aggiunti. Le friggitrici profonde nelle scuole sono scomparse a causa dei miglioramenti nella capacità di avere trame desiderate di patatine fritte senza gli oli aggiunti.

Nuovi processi ci permettono di rimuovere le frazioni, rendendo il latte più facilmente digeribile per chi non riesce a digerire il lattosio. Possiamo aumentare le frazioni con proteine e calcio in esso.

Cosa diresti alle persone che affermano che il cibo trasformato è malsano o innaturale?

Dr. Weaver:

Quando le persone vogliono escludere interi tipi di cibo, che si tratti di alimenti trasformati o gruppi alimentari o altri componenti, dico che è un atteggiamento di privilegio – le persone che hanno abbastanza soldi e capacità di acquisire scelte alimentari.

Per nutrire il mondo, dobbiamo approfittare di ogni trucco, compresa la lavorazione, per nutrire le masse e ridurre gli sprechi. Qualcosa come metà del cibo che può essere raccolto dal campo è attualmente sprecato. L’elaborazione può aiutare in questo.

Per ulteriori informazioni sugli alimenti trasformati, dai un’occhiata a questi post:

Gli alimenti trasformati sono malsani?

Rivalutare gli alimenti trasformati

Gli alimenti trasformati sono pericolosi?

“Samoas” di Brian è sotto la licenza CC BY-ND 2.0

Esperti

  • Connie Weaver, Dottorato di ricerca
    Connie M. Tessitore, Dottorato di ricerca

    Scienze Nutrizionali

  • tag:
  • nutrition,
  • processed foods
  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • Google Plus

Share

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.