Fai-da-te Salon

Zuccheraggio è un semplice, metodo di rimozione dei capelli poco costoso si può fare da soli a casa. È delicato sulla pelle sensibile e i risultati durano molto più a lungo della rasatura: i peli ricrescono più lentamente e più sottili. È anche un ottimo esfoliante! Lo zuccheraggio è spesso confuso con la ceretta con cera a base di zucchero, ma è completamente diverso. La pasta di zucchero viene utilizzata a temperatura ambiente senza strisce di stoffa.

Parte I. Fare lo zucchero

La pasta di zucchero che usi per la depilazione è fondamentalmente zucchero candito morbido. Gli ingredienti sono semplici:

  • 2 tazze di zucchero
  • 1/4 tazza di limone o succo di lime
  • 1/8 tazza di acqua
  • 1 cucchiaino di gomma di guar

Qualsiasi tipo di zucchero va bene. È possibile utilizzare il succo di limone/lime preconfezionato dal negozio di alimentari (non è necessario spremere il proprio). E la gomma di guar è facoltativa-penso che aiuti il prodotto a durare più a lungo, ma funzionerà ancora senza di essa.

Hai solo bisogno di un paio di forniture da cucina di base:

  • Una piccola casseruola
  • Un termometro per caramelle

La procedura

  1. Aggiungere lo zucchero, il succo di limone e l’acqua in una piccola casseruola.
  2. Accendere il fuoco fino ad alto; mescolare in modo che lo zucchero si dissolva. Se la tua casseruola è antiaderente, assicurati di usare qualcosa di sicuro da mescolare, come una spatola di gomma.
  3. Collegare il termometro per il vostro casseruola in modo da poter guardare la temperatura.
  4. Togliere la casseruola dal fuoco una volta che il termometro colpisce fase palla morbida (240 gradi F).
  5. Mescolare la gomma di guar, vigorosamente.
  6. Versare lo zucchero in un contenitore di stoccaggio mentre è ancora liquido ma non così caldo che si scioglierà/rompere il contenitore.

Ci vogliono diverse ore per raffreddarsi a temperatura ambiente. Non cercare di usare lo zucchero caldo! È pensato per essere usato a temperatura ambiente.

Una nota sulla temperatura: La temperatura sale abbastanza rapidamente una volta che va, quindi guarda attentamente per il momento per togliere lo zucchero dal fuoco (continuerà a salire di un grado o due). Più a lungo fai bollire lo zucchero, più rigida/dura sarà la pasta finale. 240F funziona bene per il mio clima (secco, mite — California).

Parte 2: Zuccheraggio!

È davvero importante iniziare a zuccherare preparando la pelle. Raccomando di zuccherare dopo una doccia, ma non subito dopo. L’umidità impedisce allo zucchero di attaccarsi.

  1. Inizia con la pelle pulita e asciutta.
  2. Applicare polvere per bambini / polvere di talco liberamente. Questo aiuta il bastone di zucchero ai capelli.
  3. Estrarre una pallina di pasta di zucchero. Mi piace circa le dimensioni di un Cutie o mandarine orange.
  4. Allungare la pasta sulla pelle tirandola contro la direzione della crescita dei capelli. Attenzione-se i tuoi capelli sono molto lunghi, questo può tirare un po’. Lo zuccheraggio funziona su peli abbastanza corti, quindi puoi tagliare in anticipo se questo ti infastidisce.
  5. Estrarre rapidamente lo zucchero in un movimento sfogliando, con la direzione della crescita dei peli lungo la pelle.

È difficile descriverlo bene a parole, quindi dai un’occhiata a questo video di Grace J Power.

Alcuni consigli e note importanti sulla tecnica:

  • Flick solo per quanto il polso può andare — non cercare di tirare da, diciamo, il ginocchio alla caviglia in una volta sola.
  • Non tirare su/fuori — tirare lungo. Vuoi far scorrere i peli nella loro direzione naturale di crescita.
  • Tenere la pelle stretta con l’altra mano. Non vuoi che la tua pelle rimbalza mentre tiri fuori lo zucchero.

Lo zuccheraggio è generalmente delicato sulla pelle. Si può andare oltre la stessa pelle più volte se è necessario. Dovrebbe solo ferire un po ‘ — dopo tutto, stai tirando fuori i capelli-ma non è niente in confronto alla ceretta o all’epilazione. Se si verifica dolore dopo lo zuccheraggio (a volte questo accade su aree più sensibili), basta strofinare l’area appena zuccherata con la mano pulita. La sensazione di sfregamento blocca il dolore.

Lo zucchero si attacca a se stesso — se hai dei piccoli bitsies lasciati alle spalle, puoi semplicemente “raccoglierli” con lo zucchero in mano — il modo in cui raccogli i pezzi di Play-Doh. Molto meno disordinato di ceretta! Se si finisce per ottenere zucchero su qualsiasi cosa, è solubile in acqua, quindi dovrebbe solo lavare.

Parte 3: Domande e problemi comuni

Quando provo a cuocere la pasta in alto, bolle sopra!

Ho notato che diverse pentole sembrano funzionare in modo diverso. Quando sono passato a un antiaderente, casseruola più piccola, questo ha smesso di accadere a me. Tuttavia, se la stufa+casseruola tende a bollire, spostare la casseruola in modo che sia solo la metà sul bruciatore, o abbassare il calore.

La mia pasta esce rosso scuro / marrone OK va bene?

Il colore della pasta è legato a quanto tempo l’hai cucinato. Lo zucchero diventa marrone e caramellato quando viene riscaldato a lungo. Questo influenza il gusto e l’odore, ma non quanto bene rimuove i capelli Any Qualsiasi colore — ambra chiara, ambra scura, marrone scuro — va bene, finché la pasta è abbastanza morbida da usare a temperatura ambiente.

La mia pasta di zucchero inizia chiaro, ma diventa bianco / opaco quando lo uso.

Sì. Questo è quello che fa. Significa solo che lo stai facendo bene.

La pasta è super morbida e si” scioglie ” quando provo ad applicarla!

Se lo zucchero lo fa quando lo togli per la prima volta dalla scatola, significa che devi cucinarlo più a lungo. Il termometro potrebbe essere “spento” o forse è qualche altro fattore. Puoi provare a ricucire questo lotto o buttarlo e riprovare. Prendi nota di quale temperatura funziona per te.

Non riesco a estrarre la pasta dal contenitore – è troppo difficile.

È facile farlo se ti distrai e manchi di togliere la pasta di zucchero dal fuoco in tempo. Questo di solito può essere salvato aggiungendo acqua e microonde-vedi questo post per come.

Sto sfogliando lo zucchero, ma in realtà non sta tirando fuori i peli.

Alcuni peli sono più testardi di altri! Se hai i capelli particolarmente testardi, esfoliare bene prima di zuccherare aiuterà. È anche possibile mettere in pausa per alcuni secondi tra l’applicazione dello zucchero e tirarlo fuori — dare lo zucchero un po ‘ di tempo per “sciogliersi” nei pori e ottenere una presa davvero buona.

Ho sentito che puoi usare la stessa pasta per tutto il tuo corpo, ma il mio diventa “appiccicoso” dopo un po’.

Anche il mio. Penso che sia perché non esfolia abbastanza. La gomma di guar aiuta, ma per la maggior parte, estraggo solo nuovo zucchero quando la pasta smette di sentirsi “elastica”.

Ho usato una pasta troppo morbida e ora è attaccata alla mia pelle. D: Aiuto!

Normalmente, la pasta si spegne, ma se la usi troppo a lungo, può diventare “appiccicosa” o “melty” e attaccarsi alla tua pelle. Una volta che la pasta arriva a questo punto, non puoi più usarla. Ma come farlo fuori? Il mio metodo preferito: prendi un nuovo pezzo di zucchero dal contenitore e allungalo sopra la roba appiccicosa. Flick che fuori nel modo normale; poi buttare via e continuare con una palla completamente nuova di zucchero. Per altre tecniche, controllare Suggerimenti per ottenere scollarsi con zuccheraggio.

Felice zuccheraggio, tutti!

Come il caricamento…

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.