I prodotti per la casa tossici Dovresti smettere di comprare

Puoi fare di tutto (e spendere un sacco di soldi) proteggerti dalle sostanze nocive. Molte persone acquistano prodotti biologici ed evitano alimenti trasformati. Anche ancora, i detergenti di tutti i giorni nelle nostre case contengono sostanze chimiche tossiche come agenti cancerogeni (sostanze che causano il cancro).

È difficile trovare un equilibrio tra mantenere una casa pulita e proteggere la tua famiglia dalle sostanze chimiche. Inizia bandendo i seguenti prodotti tossici per la casa, quindi scambiandoli per opzioni più sicure. Non trascurare il tuo set di pentole antiaderenti, che possono rappresentare un serio rischio per la salute (pagina 10).

Taglieri di plastica

Un set di taglieri di plastica/Fonte: Amazon

Perché sono cattivi: tagliare il cibo su taglieri di plastica crea piccole tacche e divette, che sono piccole caverne perfette per batteri pericolosi. Cose come E. coli e salmonella si bloccheranno nelle fessure molto tempo dopo aver cancellato il tabellone, il che potrebbe farti davvero male. Alcune tavole di plastica hanno anche BPA, che potrebbe entrare nel tuo sistema digestivo mentre consumi cibo che è stato tagliato sulle tavole.

La correzione: utilizzare taglieri di bambù o vetro, che hanno proprietà antibatteriche naturali. I batteri saranno ancora ottenere nelle scalfitture,ma finirà per morire.

Successivo: Tagliarsi non è l’unica parte pericolosa della rasatura.

Shave gel

C’è una via di mezzo tra una rasatura a secco e l’uso di gel da barba tossico. | iStock.com

Perché è cattivo: Politetrafluoroetilene, o PTFE, può essere trovato in molti gel da barba perché aiuta a creare una formula liscia che riempie le linee e le pieghe della pelle. Tuttavia, questa sostanza chimica è in realtà Teflon-la stessa roba utilizzata nelle padelle antiaderenti-ed è associata all’ipertensione e a molti tumori.

La correzione: cerca “Politetrafluoroetilene” nell’elenco degli ingredienti — e poi non comprare quel gel da barba. Cerca un gel da barba tutto naturale o usa un balsamo per capelli (sicuro, tutto naturale).

Successivo: Se brilla lascialo alle spalle.

Foglio di alluminio

Foglio di alluminio / iStock.com/wabeno

Perché è cattivo: avvolgere le proteine o le verdure in un foglio di alluminio per arrostire il cibo è un go-to per molti. Ma a differenza di pentole in alluminio, che è ossidato, foglio di alluminio può lisciviare nel vostro cibo quando cotto ad alta temperatura. Mangia questo, non quello! spiega: “Questo è particolarmente vero quando si cucina con cibi acidi come i pomodori poiché accelerano il processo di lisciviazione.”E Il Journal of Alzheimer’s Disease collega il consumo di alluminio a malattie neurodegenerative come il Parkinson.

La correzione: usa la carta pergamena quando avvolgi il cibo e mantieni i pasti cucinati in una padella di vetro o crockpot.

Successivo: La vostra salute può prendere un colpo da dove ci si siede.

Il tuo divano

Il tuo divano potrebbe essere più dannoso di quanto pensi. / Source: iStock

Perché è cattivo: A causa di una legge approvata negli anni ’40, molti divani e mobili sono stati trattati con sostanze chimiche ignifughe e riempiti con materiali ignifughi. Secondo Time, alcuni studi associano queste sostanze chimiche con disturbi endocrini ed effetti neurotossici. Sebbene le leggi abbiano ricevuto aggiornamenti nel 2013 e nel 2014, molti mobili hanno ancora sostanze chimiche ignifughe. (Divani possono anche essere trattati con antimacchia, che possono essere immunosoppressori e immunotossici.)

La correzione: Il tempo dice che dovresti chiedere al tuo negozio di mobili di saltare il trattamento del tuo nuovo divano con antimacchia e antimicrobici. Pulire la vostra casa spesso a queste sostanze chimiche non si attaccano alle particelle di polvere.

Avanti: C’è un modo migliore per mantenere i vestiti senza parassiti.

Naftalina

Utilizzo di questo prodotto? Lo sconsigliamo. | iStock.com

Perché sono cattivi: conservare le naftalina nei vestiti? Questo è un avvertimento ufficiale per rimuoverli. Questo prodotto ospita due sostanze chimiche, ed entrambi possono essere estremamente tossici se sei esposto ad alte concentrazioni, dice WebMD.

Naftalina girare da un solido a vapore nel tempo, in modo da poter respirare le tossine abbastanza regolarmente. Se si entra in contatto con grandi quantità di queste sostanze chimiche, si possono verificare nausea, vertigini, difficoltà respiratorie e irritazione oculare e nasale. Nei casi più gravi, uno degli ingredienti, il naftalene, può danneggiare o distruggere i globuli rossi e causare anemia emolitica. Entrambe le tossine sono considerate possibilmente cancerogene, anche.

La correzione: Usa chiodi di garofano o trucioli di cedro per mantenere i tuoi vestiti privi di falena senza ferire te stesso o i tuoi cari.

Avanti: La tua doccia è un disastro, ma usi la soluzione sbagliata.

Rimozione di muffa

Attenzione ai dispositivi di rimozione di muffa tossici. | iStock.com

Perché sono cattivi: lavare le piastrelle della doccia con un dispositivo di rimozione della muffa fresca al limone potrebbe avere conseguenze sulla salute. Il Gruppo di lavoro ambientale utilizza Tilex Mold and Mildew remover come esempio. Questo prodotto contiene ipoclorito di sodio, che potrebbe causare problemi respiratori o irritazione agli occhi e alla pelle se non lo si utilizza in un’area ben ventilata. Dal momento che lavare la doccia richiede la vicinanza, Tilex è abbastanza preoccupante.

La correzione: L’aceto bianco è un obliterater di muffa. L’olio dell’albero del tè è un’altra alternativa efficace, ma è più costoso. Considera di provare entrambi per vedere quale ti piace di più.

Successivo: Non spruzzare le finestre con questo.

Lavavetri

Prova qualcosa di un po ‘ più sicuro. / iStock.com

Perché è cattivo: Windex fa brillare il vetro, ma può anche causare problemi importanti se lo si respira. MedlinePlus spiega che mentre le versioni più recenti di lavavetri tendono a contenere ingredienti meno tossici, quelli più vecchi possono avere ammoniaca, alcool isopropilico o metanolo. L’ingestione di ammoniaca non è ovviamente una buona idea. Può causare gli occhi a bruciare e irritare il sistema respiratorio.

La soluzione: i detergenti fatti in casa ti aiuteranno a evitare di inalare o ingerire sostanze chimiche tossiche. Inoltre, pulire le finestre più frequentemente per ridurre la quantità di prodotto utilizzato ogni volta.

Successivo: Pulire i vestiti non è così “pulito” come pensi.

Prodotti per il bucato

I detersivi per bucato possono essere pericolosi per la salute. | iStock.com

Perché sono cattivi: le sostanze chimiche presenti nei detersivi per bucato puliscono e puzzano i vestiti, ma possono fare più male che bene, secondo L’Huffington Post. Alcuni dei marchi più affidabili-come Ajax, Dynamo e Fab Ultra-contengono formaldeide, che causa asma e allergie.

Il partner del tuo detergente nel crimine, le lenzuola profumate dell’essiccatore, non sono migliori. Secondo Mother Earth Living, i ricercatori hanno scoperto che le prese d’aria degli essiccatori emettono inquinanti atmosferici pericolosi chiamati composti organici volatili, o VOC, quando vengono utilizzati detersivi profumati e fogli di essiccatore.

The fix: Apartment Therapy consiglia di spruzzare i vestiti con lavanda o acqua di rose prima di lavarli per mantenerli freschi anche dopo che sono asciutti. Puoi usare un’infusione per creare un profumo che trovi attraente.

Avanti: cuocere con attenzione.

Utensili da cucina in nylon

Una spatola in nylon può danneggiare il tuo corpo più di quanto ti aiuti a cucinare. | iStock.com

Perché sono cattivi: il diamminodifenilmetano, o DDM, è un indurente epossidico spesso usato negli utensili da cucina (specialmente quelli in nylon nero). Quando DDM incontra la preparazione del cibo, le cose vanno male. La spatola di nylon o mestolo potrebbe sciogliersi, causando di ingerire la sostanza chimica, che ha causato cirrosi e tumori nei ratti quando ricercato.

La correzione: Non utilizzare mai un cucchiaio di nylon fuso, frusta, o altro strumento. Guarda il pacchetto di utensili in nylon per una valutazione termica di almeno 450 gradi. E optare per utensili in acciaio inossidabile quando puoi.

Avanti: I pericoli nascosti delle pentole antiaderenti

Pentole antiaderenti

Fai attenzione se stai usando una padella antiaderente. | iStock.com

Perché è male: pentole e padelle antiaderenti sono a portata di mano, soprattutto se si desidera ridurre l’olio e il burro, che impediscono il cibo di attaccarsi alle padelle. Sfortunatamente, pentole e padelle antiaderenti contengono tracce di acido perfluoroottanoico. La salute quotidiana spiega che questa sostanza chimica causa il cancro negli animali da laboratorio. Inoltre, quando si cucina, la superficie antiaderente della padella può scheggiare fuori nel vostro cibo ed entrare nel vostro corpo.

La correzione: Piuttosto che cadere per fuorviante pentole antiaderenti, bastone con ghisa o pentole in acciaio inox. Investi anche in spray o oli da cucina di qualità.

Successivo: Conservazione degli alimenti può risparmiare denaro, ma non salverà la vita.

Contenitori per alimenti in plastica

I contenitori per alimenti sono pratici, ma i tuoi sono sicuri? | iStock.com

Perché sono cattivi: Il fatto che i contenitori di plastica rilasciano sostanze chimiche nel cibo che conservi all’interno non è una novità. La ricerca trova che la maggior parte delle materie plastiche — tra cui tazze, involucri alimentari e contenitori-rilascia ancora un ormone simile agli estrogeni nelle sostanze che immagazzinano. Uno studio riporta anche quei contenitori presumibilmente sicuri senza BPA possono fuoriuscire sostanze chimiche nel cibo e nelle bevande.

La soluzione: conservare gli avanzi in contenitori di vetro con coperchi; sono facili da pulire e completamente riutilizzabili. Quando si riscalda il cibo nel forno a microonde, è sufficiente coprire il piatto con un altro piatto per evitare un pasticcio.

Successivo: Sai davvero cosa c’è nella tua lozione per le mani?

Lozioni profumate

La tua lozione potrebbe essere tossica. | iStock.com

Perché sono cattivi: lo abbiamo capito. Vuoi sentire l’odore di una margherita appena raccolta un giorno e un biscotto alla vaniglia il prossimo. Non c’è niente di sbagliato nell’odorare desiderabile, ma strofinare lozioni profumate su tutto il corpo non è la strada da percorrere. La vita organica di Rodale spiega che questi prodotti contengono tipicamente ingredienti (pthalates e BHA) che interrompono il vostro sistema endocrino. Probabilmente avete sentito parlare di pthalates prima; sono in insetticidi e finiture in legno. Troverete anche parabeni cancerogeni nelle vostre lozioni profumate.

La correzione: l’olio di cocco potrebbe non essere stupendo per mangiare, ma è un ottimo sostituto della lozione profumata. Anche l’olio d’oliva e il burro di cacao fanno il trucco.

Successivo: Non coprire l’odore con sostanze chimiche.

Deodoranti per ambienti

I deodoranti per ambienti possono essere pericolosi. | iStock.com

Perché sono cattivi: suonano come un sogno che si avvera, specialmente quando hai un cane o un adolescente puzzolente. Ma Global Healing Center riporta deodoranti hanno effetti collaterali sgradevoli. Interferiscono con la capacità del tuo corpo di annusare rilasciando un agente fonoassorbente o rivestendo i passaggi nasali con un film d’olio. Formaldeide e fenolo sono ingredienti comuni. Come si può immaginare, la formaldeide è un agente cancerogeno, e fenolo; quando si tratta in contatto diretto con la pelle, può causare la pelle a gonfiarsi, buccia, bruciare, e scoppiare in alveari.

La correzione: È possibile utilizzare deodorante fatto in casa sia per il bucato e la casa. Mescolare gli oli essenziali con un po ‘ d’acqua, quindi mettere il mix in un flacone spray per rendere le cose odore fresco (senza causare danni a nessuno).

Avanti: non farlo ai tuoi amati mobili.

Smalto per mobili

Si consiglia di passare a un prodotto meno tossico. | iStock.com/Tatomm

Perché è brutto: tutti vogliamo mobili lucidi che sembrano nuovi, ma non consigliamo di usare lucidi acquistati in negozio. Questi prodotti contengono idrocarburi, un ingrediente che può essere estremamente velenoso, dice MedlinePlus. Se accidentalmente inspira o ingerisce smalto liquido per mobili, potrebbe verificarsi bassa pressione sanguigna, confusione, vomito o persino coma. Se il prodotto tocca gli occhi o la pelle, si potrebbero avere ustioni o perdita della vista.

La correzione: passa su questa roba rischiosa e crea la tua.

Successivo: C’è un modo migliore per pulire il vostro bagno.

Detergenti per il bagno

Scegli un altro prodotto per pulire la toilette. | iStock.com

Perché sono cattivi: I detergenti per il bagno contengono sostanze chimiche pericolose che possono influenzare le funzioni di base del tuo corpo. Quando si macchia con detergente per wc (a base di solfati e candeggina), si respira gas di cloro tossico che può danneggiare il sistema respiratorio e circolatorio. Quando elimini i tubi usando il pulitore di scarico, probabilmente inalerai o ingerirai idrossido di sodio, secondo Healthy Child Healthy World. Deglutire potrebbe seriamente danneggiare il sistema digestivo e l’esofago. Ottenere i fumi vicino al viso potrebbe irritare la pelle.

La correzione: bicarbonato di sodio e aceto-li ricordi? A quanto pare sono bravi a pulire anche i tuoi scarichi. Per il detergente per WC fatto in casa, mescolare una mezza tazza di aceto e un cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Successivo: Pulire il forno nel modo giusto.

Detergenti per forni

neanche i detergenti per forni sono sicuri. | iStock.com

Perché sono cattivi: come i detergenti per wc, i detergenti per forno sono prodotti per la casa popolari che rendono più facile una delle faccende domestiche più difficili. Sfortunatamente, alcali corrosivi (ingredienti velenosi che possono causare difficoltà respiratorie, gonfiore della gola, perdita della vista, dolore addominale e vomito) si trovano in molti di questi prodotti.

La correzione: il bicarbonato di sodio e l’aceto possono pulire più del tuo bagno. Questo metodo di pulizia del forno non è così semplice come usare una bottiglia di prodotti chimici, ma è più sicuro.

Leggi di più: Cancro da sostanze chimiche? Questi prodotti per la casa sono noti agenti cancerogeni

Evie Carrick e Meg Dowell hanno anche contribuito a questo articolo

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.