Prevenire il Congelamento e di rottura Tubi–Ecco Come

Tutto quello che devi Sapere Su come Prevenire e Scongelamento dei Surgelati Tubi

Foto: .com

Il grande freddo ha molti proprietari di abitazione di codifica per l’isolamento e i radiatori, ma alcune delle più importanti aree esaminare in casa durante la winterization processo sono i tubi idraulici. Quando si tratta di gravi minacce invernali alla tua casa, i tubi congelati rappresentano uno dei problemi più pericolosi e costosi.

L’acqua si espande mentre si congela, esercitando una pressione significativa sui tubi fino a quando non riescono più a trattenere il ghiaccio. Se si accende un rubinetto e si ottiene solo un rivolo di acqua in uscita, si ha la possibilità di identificare i tubi congelati abbastanza presto per scongelarli. Se sei fuori città per il fine settimana, tuttavia, e perdere i segnali di pericolo, il risultato potrebbe variare da una crepa attaccatura dei capelli a qualcosa che si estende per la lunghezza del tubo.

I tipi di tubi metallici o di plastica più suscettibili al congelamento (non sorprende) includono bavaglini per tubi esterni, linee di alimentazione per piscine, linee per irrigatori d’acqua, ma l’impianto idraulico interno non è necessariamente più sicuro. Impianti idraulici in aree non riscaldate-scantinati, vespai, soffitte, garage, pareti esterne, o anche mobili da cucina—non sono ben protetti dalle temperature di congelamento, e questi tubi possono causare il più grande mal di testa. I tubi congelati che si sono incrinati non solo devono essere sostituiti, ma, se scoppiano all’interno, possono anche causare gravi danni all’acqua in quella parte della casa entro poche ore dallo scongelamento. Le perdite non trattate in armadi, pareti, pavimenti e così via possono costare ai proprietari di case migliaia di dollari per pulire e riparare e persino aprire la porta per la crescita di muffe e funghi.

Mentre il problema è più comune nel nord-est e nel Midwest, i tubi congelati possono verificarsi in tutte le regioni del paese. Se sei a rischio, dai un’occhiata a questa lista di controllo per aiutarti a fermare questo pericolo dal colpire la tua casa.

Pubblicità

Come prevenire i tubi congelati

La più grande fonte di danni stagionali può essere evitata del tutto se si seguono questi sei passaggi.

PASSO 1: Conosci il tuo impianto idraulico

Preparati a una potenziale catastrofe identificando prima dove vengono eseguiti i tuoi tubi idraulici e localizzando le valvole di intercettazione dell’acqua. Assicurarsi sempre di avere un facile accesso all’acqua principale spento in caso di emergenza. (La posizione può variare a seconda dell’età della tua casa, ma controlla prima un garage, un seminterrato o una lavanderia, e possibilmente sottoterra nel tuo giardino.) Chiamare un professionista per avere il vostro sistema di riscaldamento e idraulico servito ogni anno, anche, in modo che siete a conoscenza e può risolvere piccoli problemi prima che si trasformano in problemi più grandi su tutta la linea.

Alcuni lavori sono meglio lasciati ai professionisti
Ottieni stime gratuite e senza impegno dagli idraulici autorizzati vicino a te.
Logo HomeAdvisor

+

BobVila.com Logo

Come Prevenire i Tubi Congelati in Inverno

Foto: .com

PASSO 2: Scarico & Aperta Durante l’Autunno

Tutti all’aperto linee d’acqua per piscine e impianti sprinkler devono essere svuotate completamente in autunno, in modo che non vi sia umidità sinistra all’interno di espandere a temperature di congelamento. (Non so da dove cominciare? Leggi su come winterize il sistema sprinkler.) Inoltre, rimuovere e scarico tubi e valvole di intercettazione per bavaglini tubo esterno.

Dovrebbe andare da sé, ma non mettere mai antigelo nelle linee di approvvigionamento idrico all’aperto! Nonostante il suono promettente del suo nome, questo prodotto non impedirà tubi congelati; inoltre, è dannoso per i bambini, animali domestici, fauna selvatica, e del paesaggio.

PASSO 3: Isolare, isolare, isolare

I tubi dell’acqua situati in pareti esterne non riscaldate, scantinati, vespai o garage devono essere ben isolati con isolamento del tubo in stile manica per aiutare a mantenere temperature superiori a 32 gradi Fahrenheit e prevenire il congelamento. Aiuterà anche i tuoi tubi-per non parlare del tuo portafoglio in generale-se ti assicuri che tutte le stanze siano adeguatamente isolate e che le lacune nelle finestre e nelle porte che perdono siano chiuse per evitare correnti d’aria.

PASSO 4: Eseguire il più piccolo po ‘ d’acqua
Se non durante tutta la stagione invernale, si può considerare l’apertura di un paio di rubinetti nelle zone più fredde della casa (dove i tubi sarebbero molto probabilmente congelare) quanto basta per far uscire un filo d’acqua. Mantenendo i rubinetti aperti, l’acqua che scorre aiuta a prevenire il congelamento dei tubi.

PUNTO 5: Esposizione al calore

La cosa principale è assicurarsi che i tubi rimangano sufficientemente caldi per tutto l’inverno. Ciò significa mantenere l’aria fredda o portare aria calda ai tubi freddi. A tal fine, fare attenzione a non chiudere eventuali tubi interni dal calore in quella particolare zona della casa. L’impianto idraulico che corre lungo una parete esterna attraverso un armadio sotto il lavandino nella vanità della cucina o del bagno, ad esempio, sarà più freddo se si tengono chiuse le porte dell’armadio. Lasciali leggermente socchiusi, tuttavia, e saranno riscaldati con il resto della stanza mentre il tuo sistema HVAC funziona. Collegare i riscaldatori di spazio per funzionare a bassa nelle aree problematiche non fa male, neanche, durante i periodi più freddi dell’anno.

Pubblicità

Qualunque cosa tu faccia, non interrompere mai completamente il calore nei giorni o nelle notti che scendono sotto il punto di congelamento, anche se sei fuori città. Spegnere completamente il tuo HVAC potrebbe mettere i tuoi tubi a rischio di congelamento—persino di scoppio—e la tua vacanza a rischio di un finale meno divertente.

PASSO 6: Diventa intelligente sulle tue risorse

Una varietà di altri prodotti aiuta anche a evitare i tubi congelati in primo luogo. Considera un allarme di congelamento: Per meno di $100, è possibile acquistare uno dal vostro home improvement center e impostarlo in modo che avvisa il telefono ogni volta che le temperature interne scendono al di sotto di 45 gradi Fahrenheit in modo da poter compensare con calore aggiuntivo in aree ad alto rischio di tubi congelati. In alternativa, una pompa di circolazione dell’acqua calda monitorerà la temperatura dei tubi e farà circolare automaticamente l’acqua calda in tutte le linee di acqua calda e fredda ogni volta che le temperature scendono al di sotto di un punto di riferimento predeterminato senza incaricare il proprietario della casa di affrontare un problema.

Come trattare con tubi congelati

Foto: .com

Come scongelare tubi congelati

Fortunatamente, trattare con tubi di congelamento rapidamente può ridurre notevolmente i danni causati dall’acqua alla casa.

PASSO 1: Trova il tubo congelato

Prima apri ogni rubinetto della tua casa per vedere quale, se presente, produce solo un rivolo d’acqua—questo è un segno di un tubo congelato—questo è un chiaro segno di un tubo congelato da qualche parte tra il rubinetto e la fonte d’acqua. A partire dal tubature più vicino al rubinetto, seguire la linea di distanza da esso e sentire ogni pochi piedi per trovare i tubi più freddi, che probabilmente tenere il blocco ghiacciato.

E, ricorda: se una pipe si è congelata, significa che anche altre potrebbero essere sensibili. Per essere sicuri, controllare tutti i rubinetti nella vostra casa.

PASSO 2: Limitare la quantità di acqua per esaurire

Spegnere l’alimentazione idrica alla posizione dei tubi congelati (o, se più facile, tutta la casa) ruotandolo in senso orario nella sua posizione “off”. Quando il blocco congelato finalmente si scongela, può far uscire qualsiasi liquido aggiuntivo sostenuto dietro di esso e alzare una perdita di sorpresa, quindi prendi un secchio, asciugamani e forse una scopa per prepararti per qualsiasi acqua ghiacciata che sgorga.

Pubblicità

RELATED: 10 Emergenze di Ogni Proprietario di abitazione Dovrebbe Sapere Come Gestire

PASSO 3: Aprire i Rubinetti

Drenare tutta l’acqua rimanente in casa aprendo ogni rubinetto ogni lavandino, doccia e vasca di lavaggio e servizi igienici ogni volta.

PUNTO 4: Riscaldare le cose

Applicare calore alle sezioni congelate del tubo utilizzando una piastra elettrica, un asciugacapelli o una stufa portatile fino a quando non viene ripristinata la piena pressione dell’acqua. Riscaldare il bordo dell’area più vicina alla presa più vicina nell’impianto idraulico, come in cucina o in bagno, in modo che il vapore o l’acqua possano facilmente fuoriuscire. Un riscaldatore di spazio (o, se si dispone di riscaldamento a zone, una regolazione del termostato più vicino) potrebbe anche fare il trucco per concentrare il calore ovunque sia necessario. Qualunque cosa tu faccia, non usare mai una fiamma ossidrica, propano riscaldatore, o altre fiamme libere.

PUNTO 5: Ripristinare lentamente l’acqua altrove

Mentre si riaccende l’acqua in tutta la casa tramite la valvola principale di alimentazione dell’acqua, essere alla ricerca di eventuali perdite—se si individua qualsiasi, è necessario tagliare la fornitura di acqua ancora una volta e chiamare un idraulico per fare le riparazioni al più presto. Chiudere valvole e rubinetti lasciati aperti dal punto 1.

RELATED: 12 Cose che il tuo idraulico desidera sapere

Se i tuoi tubi congelati sembrano essere completamente scongelati, tuttavia, focalizza la tua energia ancora una volta sulle misure preventive che puoi prendere nelle tue mani per evitare una situazione così terribile in futuro.

Alcuni lavori sono meglio lasciati ai professionisti
Ottieni stime gratuite e senza impegno dagli idraulici autorizzati vicino a te.
HomeAdvisor Logo

+

BobVila.com Logo

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.