Recupero allenamento: cosa evitare nei giorni di riposo e 5 consigli per usarlo saggiamente

Hai appena completato un allenamento duro e sei così motivato che vuoi fare il prossimo subito? Può essere allettante, ma non farai il tuo corpo o il tuo progresso alcun favore. Hai bisogno di riposare e recuperare dal duro lavoro. Ecco a cosa servono i giorni di riposo.

Ti diremo quali errori dovresti evitare e come ottenere il massimo dai tuoi giorni di recupero.

Ein Mann macht eine Sportpause und schaut auf sein Smartphone

Errore # 1: non pianifichi i giorni di riposo

I giorni di riposo dovrebbero essere una parte regolare del tuo piano di allenamento. Questo è quando il tuo corpo ha la possibilità di recuperare ed elaborare i progressi che hai fatto. Quando ti alleni, i tuoi muscoli vengono spinti al limite, il che stimola la crescita. I muscoli devono adattarsi allo sforzo maggiore e il tuo livello di prestazioni migliora.

Ma la stimolazione muscolare è solo l’inizio

L’ipertrofia (un aumento delle dimensioni delle cellule muscolari in reazione agli stimoli) avviene solo nei giorni di riposo. Ecco perché è così importante pianificare il tempo per il recupero tra i tuoi allenamenti.

Ein Mann und eine Frau sind schöpft nach ihrem Lauf

Errore # 2: Non ascolti il tuo corpo

Più esperienza hai con l’esercizio fisico, più diventi consapevole di ciò di cui il tuo corpo ha bisogno. Stanchezza, letargia e debolezza muscolare sono segni che hai esagerato e sei già nella zona di sovrallenamento. Questo può essere causato da lavorare fuori troppo senza prendere una pausa per dare il vostro tempo corpo per il recupero muscolare. A questo punto, il tuo corpo non può più elaborare la stimolazione muscolare e le tue prestazioni diminuiscono. Anche la tua motivazione a continuare a lavorare inizia a dissiparsi. Il tuo corpo sta gridando per una meritata pausa. Se si vuole continuare a fare progressi, si ha realmente bisogno di sintonizzarsi. Questo è vero sia per la resistenza che per l’allenamento della forza.

Le fasi di recupero sono importanti quanto il tuo allenamento!

Errore #3: Si spreme in un allenamento solo perché

A volte è difficile resistere alla spremitura in un allenamento invece di prendere un giorno di riposo, ma ricorda, stai solo mettendo i freni sui tuoi progressi. Il tuo corpo ha bisogno di una possibilità di recuperare per diventare più forte. Non prendere il tempo per riposare sarà solo rallentare la crescita muscolare, e nel corso del tempo, inizierai a chiederti perché non stai vedendo i risultati. Un altro rischio di allenamenti spontanei è che non fai gli esercizi con sufficiente attenzione o sovraccarichi alcuni gruppi muscolari, il che aumenta il rischio di lesioni. Ecco perché è intelligente seguire un piano di allenamento con un obiettivo.

Errore #4: non si mangia abbastanza nei giorni di riposo

Ovviamente si bruciano meno calorie nei giorni di recupero rispetto ai giorni in cui si lavora. Ma non iniziare a mangiare di meno perché hai paura di ingrassare. Devi alimentare il tuo corpo con energia e sostanze nutritive nei giorni di riposo in modo che i tuoi muscoli abbiano ciò di cui hanno bisogno per crescere. Tenete a mente: una dieta equilibrata può aumentare le prestazioni atletiche.

Errore # 5: Sei un teledipendente

Non fare nulla per un giorno può sicuramente essere rilassante. Tuttavia, provare a utilizzare il giorno di riposo per il recupero attivo. Non spingere te stesso; invece, concentrarsi su attività a bassa intensità.

Il nostro consiglio:

Poiché le persone di solito non si allungano abbastanza, ti consigliamo di dedicare più tempo a sviluppare la flessibilità nei giorni di recupero. Potrai rilassare i muscoli profondi nel processo. Yoga, massaggi, bagni di rilassamento e un rullo di schiuma sono ottimi modi per sciogliere i muscoli stretti.

***

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.